Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

CIV Junior

  • Letto 25 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza CIV Junior
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il nuovo campionato nazionale, fortemente voluto da Aprilia Racing e Federazione Motociclistica Italiana, riprende il filo di una storia unica che ha visto le moto di Noale accompagnare in pista e avviare alla pratica del motociclismo sportivo intere generazioni di giovanissimi e crescere campioni assoluti come Max Biaggi, Loris Capirossi e Valentino Rossi.

Il progetto si inserisce perfettamente nella filiera FMI dedicata ai giovanissimi che parte dalle Minimoto per arrivare fino al Campionato Nazionale di Velocità, e rappresenta una proposta inedita nel panorama tricolore. I punti di forza sono rappresentati dai costi accessibili, dal coinvolgimento diretto di Aprilia Racing e da una moto pensata espressamente per rendere facile e graduale la crescita dei giovani talenti.

In gara saranno impegnati ragazze e ragazzi a partire dagli undici anni in sella alla Aprilia RS 250 SP, progettata e sviluppata da Aprilia Racing in collaborazione con Ohvale per l’utilizzo in pista. Spinta da un monocilindrico 4T di 250 cc, la RS 250 SP sfrutta tutto il know-how e la tecnologia del Reparto Corse di Noale ed è equipaggiata con la migliore componentistica racing – sospensioni Öhlins, freni Brembo, scarico SC Project – nella ricerca del migliore rapporto peso/potenza, arrivando a pesare circa 35 Kg in meno del modello RS 125 stradale. I cerchi Marchesini da 17” saranno gommati Pirelli. Una dotazione tecnica di alto livello che è parte integrante del regolamento tecnico, nell’obiettivo di garantire il massimo equilibrio, così che siano i piloti con il loro talento a emergere e non la diversa preparazione dei mezzi in gara.