Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

A Varano con Basili e Barale

  • Letto 79 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza A Varano con Basili e Barale
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il fine settimana del 7 agosto. la squadra Academy GP è scesa in pista con i prototipi affidandoli a Giulio Basili ed Arianna Barale.
 
Il contesto del Moto Estate si è rivelato adatto alle esigenze della squadra romana che ha scelto i due quindicenni per un possibile rientro nella premoto3 e moto3 nel massimo campionato nazionale targato 2023.
 
Pochi i turni a disposizione per decretare la griglia di partenza dove Basili ha fatto sua la P8 mentre Barale, in sella alla Racetech, si è inserita nella settima fila. 
 
La seconda prova di qualifica non è stata effettuata di comune accordo con i riders in quanto la pista era in condizioni di bagnato (il meteo previsto per la gara delle 14.10 era di asciutto).
 
Giulio Basili scatta bene allo spegnersi del semaforo e con un passo molto costante chiude al secondo posto della classe SuperMono. Un'ottima prestazione considerando il debutto dell'orvietano sulla moto3 Beon.
Discorso diverso per Arianna. La piemontese ritorna sulla premoto3 per ricostruire una carriera che la vedeva fino a due stagioni indietro sicura protagonista. Un incidente subito al Mugello nel 2020 con conseguente blocco dell'attività sportiva per quasi 10 mesi le ha tarpato la crescita agonistica. Un recente passato in sella alla 300 Super Sport nella categoria Woman Cup non ha giovato per ritrovare il giusto feeling.
Per lei una discreta prestazione a Varano che lascia intravedere il talento costruito nel passato. 
 
Ufficio stampa moto club Igp2t