Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

TEST ACADEMY IGP A CREMONA CIRCUIT

Si è svolto il fine settimana del 29 ottobre 2017 il primo test Academy Igp 125. Il progetto del moto club IGP2T ideato a supporto dei giovani e dei neofiti della velocità in pista è al suo secondo anno di attività. Uno staff di provata esperienza capitanata da Roberto Marchetti e coadiuvata tecnicamente dal milanese Angelo Nava e dal romano Luca Barbareschi ha messo a disposizione di 4 piloti una delle Honda 125 Gp. Nella giornata di sabato si sono alternati alla guida il cremasco Davide De Boer (24anni) e il parmense Gabriele Rossi (44anni). De Boer, un esperienza di sole otto gare in Sp125, e un altezza non proprio da fantino (1,92cm) ha subito preso le misure alla gp affidatagli. Con appena 20 tornate il giovane  cremasco è sceso ripetutamente al di sotto dell’1.40.00 siglando il miglio crono del del sabato in 1.39.20.

Ringrazio pubblicamente Roberto Marchetti per l’opportunità di questo test che ho potuto svolgere oggi. Guidare una Gp era il mio sogno e sono finalmente riuscito a farlo. Una moto incredibile e velocissima” questa la dichiarazione del ventiquattrenne.

Per Rossi si tratta di un rientro nella velocità dopo oltre venti anni. Il parmense si è calato facilmente nelle vesti di pilota consumato. Adattamento alla Honda 125 Gp tutto sommato riuscito per lui. Con oltre 24 tornate il quarantaquattrenne è riuscito a raggiungere il crono di 1.45.00.

Un sogno diventato realtà dopo 25anni! Erano gli anni 90 quando con la mia 125sport affiancavo molti nomi illustri della velocità ma per mille motivi diversi fino ad oggi non ero riuscito a salire di categoria e provare una moto da gran premio. Grazie Roberto Marchetti per questa opportunità” così ha dichiarato Rossi all’intervista.

Domenica 29 un’altra sessione di prove con protagonisti i giovanissimi Daniele Mariani e Alex Scorpaniti. Per il quattordicenne Mariani, al suo attivo la partecipazione al trofeo Yamaha R125 Cup 2017, si è trattato di un autentico debutto in due tempi. Tre le sessioni a disposizione per saggiare le doti di una moto gran premio senza conoscere il tracciato e il ragazzo non ha avuto grossi problemi a cavarsela. La prima uscita è servita per imparare i rudimenti di base. Le altre sessioni per mettere in pratica alcuni suggerimenti per la tecnica di guida.

Alla prima uscita sono entrato in difficoltà per la gestione della coppia. Con la mia Yamaha R125 posso partire da fermo anche in terza marcia e con la Gp invece appena provo a voltare sotto gli 8000/giri tende ad ingolfarsi. Al box sono stato ripreso dal capo tecnico Nava e ho fatto tesoro dei suoi consigli. Nonostante il poco tempo a disposizione sono riuscito ad apprezzare le doti di questa moto. Una accellerazione e una velocità così non l’avevo mai provata prima. Ma quello che più mi ha colpito è stata facilità con cui si impostano le traiettorie. Credo che questa notte farò fatica a prendere sonno!” Così dichiarava Mariani.

Alex Scorpaniti, quindicenne bolognese, ha corso nel 2016 e 2017 nel campionato italiano PreMoto3 in sella proprio alla Honda 125 Gp. Un pilota con una notevole esperienza e ottime capacità ha testato la moto del progetto Academy Igp proprio per valutare le differenze con la versione “minore” del Civ. In effetti nel campionato italiano le due tempi sono state “castrate” per coesistere con le 4 tempi notoriamente meno potenti.    

Accellerazione e velocità mi hanno colpito favorevolmente ma anche con le gomme Bridgestone, che non avevo mai testato prima di oggi, ho trovato un ottimo feeling. Tecnicamente sono stato messo in condizione di fare bene da subito. Ho trovato un’ottima ciclistica”. Il quindicenne torna a casa con l’ottimo crono di 1.37.80.

Un altro test Academy sarà programmato a breve in centro italia.

Ro.Ma.

  • Pubblicato in 125GP

ACADEMY IGP: SI PARTE DALLA FRANCIA

Debutto oltralpe per il progetto del moto club 250 GP.

Dopo il successo ottenuto nel 2016 con i suoi piloti Nik Settimo e Davis Castellani,  impegnati nel 2017 rispettivamente nel mondiale sport 300 e nel Civ sport 4T,  Academy IGP riparte con grande entusiasmo presentandosi in Francia con due giovani piloti.

Kyrian Hartmann, quattordicenne della Savoia, si presenterà direttamente sul circuito del Paul Ricard, forte dell’esperienza maturata prima in mini moto, poi proprio con le Honda 125 Gp, con l’intenzione di ben figurare sulla pista di casa. Pur essendo impegnato in pianta stabile nel Civ PreMoto3,  ha deciso di entrare in Academy IGP proprio per accumulare maggiore esperienza.

Alessandro Lecce, diciottenne pugliese, già pilota della sport2T nello scorso campionato IGP, sarà al via del primo round 2017 per il momento in veste di wild card ma non appena gli sponsor assicureranno il loro supporto, proseguirà il campionato con le moto dell’Academy IGP.

Occhi puntati su questi giovani talenti che grazie all’Academy IGP potranno intraprendere un percorso di formazione come solo una moto a 2T da gran premio può dare.

Ro.Ma.

  • Pubblicato in 125GP

ASPIRANTI CAMPIONI CERCASI!

AVRAI 14 ANNI ENTRO APRILE 2017?

L’Academy IGP, progetto giovanile del moto club 250 GP, è lo strumento più economico per recuperare i giovani talenti che per i più svariati motivi (infortuni, carriera tardiva, economici ecc.) non sono rientrati nella classe PreMoto3 o Moto3. Academy IGP non è una “scorciatoia” ma una forgiatura di futuri campioni.

Le  “borse di studio sportive” – che abbattono i costi a 1000 euro a gara per pilota – comprendono la fornitura delle moto (Honda 125 RS in configurazione GP), assistenza tecnica, manutenzione ordinaria e straordinaria, carburante speciale, casco Arai RX7V.

I giovani piloti, da 14 a 16 anni, potranno contare sul supporto, in pista e nei box, di piloti e tecnici di provata esperienza. 

Il campionato International Grand Prix 125-250, è articolato in otto gare e farà tappa in Francia – Paul Ricard, Mugello, Misano, Imola , Vallelunga-gara doppia, Varano e Cervesina. Motodromi di fama internazionale, ideali per sviluppare tutti i fondamentali della guida nonché facilmente raggiungibili da ogni parte d’Italia. 

Dal punto di vista della comunicazione, la visibilità è garantita dalla produzione di contenuti testuali, fotografici e video – prima, durante, e dopo ogni gara – curati da un'agenzia di professionisti e diffusi ai partner ufficiali del campionato ed alla stampa di settore, oltre che sui canali ufficiali del campionato IGP (sito web, YouTube, Facebook, newsletter, etc.), al fine di massimizzare l’esposizione mediatica e garantire la massima visibilità agli sponsor. 

L’accademia è ufficialmente aperta. Aspiranti campioni cercasi! 

Inviare i curriculum sportivi a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • Pubblicato in 125GP
Sottoscrivi questo feed RSS