Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Gjomema in crescita, Milani in difficoltà

  • Letto 295 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza Gjomema in crescita, Milani in difficoltà
Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Misano Word Circuit “Marco Simoncelli” è stato protagonista dello svolgimento del secondo round dell’Elf CIV 2021 in cui la squadra Academy GP è scesa in pista con le 2 PreMoto3 Racetech motorizzate Yamaha 250 guidate da Manuel Gjomema e Kevin Milani, entrambi al primo anno di gare in sella alle 17 pollici.

Manuel Gjomema #12 ha iniziato il week-end in crescendo grazie a turni del giovedì in cui si è sempre migliorato fino ad agguantare un buon crono di 1.53.600. Il primo turno di prove ufficiali ha purtroppo visto Gjomema non riuscire a replicare il crono effettuato poco prima complice un piccolo problema alla frizione della sua Racetech. La squadra capitanata da Roberto Marchetti e grazie alle mani esperte del capotecnico Luca Barbareschi è riuscita prontamente a mettere in perfette condizioni la moto di Gjomema prima del secondo turno di prove ufficiali nelle quali, grazie al crono di 1.53.155, il giovane pilota romano è riuscito ad agguantare la decima fila in griglia di partenza.

Kevin Milani #134 fin dal giovedì ha avuto un po’ più di difficoltà, non riuscendo a guidare la Racetech targata Academy GP come avrebbe voluto. Una bella risposta arriva dal giovane quattordicenne nel primo turno del venerdì mattina in cui è riuscito a migliorare il crono ottenuto il giorno precedente di oltre 4 secondi. Un miglioramento che fa ben sperare in vista del doppio turno di qualificazione. Nei due turni di qualifiche però il pilota toscano non riesce a scendere oltre il crono di 1.55.847 che non gli risulterà sufficiente per qualificarsi alla gara a causa della regola del 107%.

In gara la squadra Academy GP ha purtroppo potuto schierare solamente Manuel Gjomema, che, allo spegnersi dei semafori di gara 1 riesce ad agganciare il gruppo di piloti davanti a lui e compiere tutte le 14 tornate di gara in bagarre con i piloti davanti, una condizione del tutto nuova per il giovane esordiente. Concluderà la gara in 26° posizione con il crono di 1.53.718.

In gara 2 le condizioni metereologiche sono piuttosto instabili, le gocce di pioggia che iniziano a cadere pochi minuti prima della partenza non sono sufficienti a montare le gomme da bagnato. Le condizioni in gara sono molto delicate e difficili da interpretare dato l’aumentare della pioggia giro dopo giro. Gjomema è stato messo sicuramente a dura prova in queste condizioni in cui non aveva mai gareggiato. Concluderà la gara in 21° posizione e con la consapevolezza di avere aggiunto un altro tassello di esperienza.

Il prossimo appuntamento con l’Elf CIV 2021 è sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il 3-4 luglio, la pista forse più difficile di tutto il calendario del Campionato Italiano Velocità in cui la squadra Academy GP insieme ai suoi due piloti sarà chiamata a tirar fuori tutta la sua esperienza.

Alessandro Ambrosi