Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Venturini in grande spolvero al Mugello

  • Letto 218 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza Venturini in grande spolvero al Mugello
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Autodromo Internazionale del Mugello ha ospitato il quinto round dell’ELF Civ 2021 in cui la squadra AcademyGP è scesa in pista nella categoria Premoto3 con Pier Francesco Venturini #33 e Manuel Gjomema #12.

Il week end di gare di Pier Francesco Venturini è iniziato subito bene dal primo turno di libere in cui ha mostrato un gran ritmo sul complicato circuito toscano. Il 2.06.008 ottenuto al primo turno di libere fan ben sperare in vista della qualifica.

In qualifica 1 Venturini commette però un errore dopo pochi giri e ciò non gli ha permesso di effettuare un giro veloce. Chiuderà la qualifica in 24° posizione con un crono inferiore a quelle che erano realmente le sue possibilità. Le speranze di Venturini e del team di partire in una posizione più avanzata vengono però spezzate dal temporale che si abbatte sul circuito toscano proprio in occasione del secondo turno di qualifiche.

In gara 1 Venturini #33 è chiamato ad una grande rimonta in sella alla sua Racetech messa a punto in maniera perfetta dai tecnici della squadra capitanata da Roberto Marchetti. Allo spegnersi dei semafori Venturini parte molto bene ed inizia la sua rimonta insieme ad Alberto Ferrandez e Riccardo Trolese (1° e 2° posizione in campionato). Il passo mantenuto sul 2.05.500 gli ha permesso di recuperare fino alla 7° posizione generale e prima posizione tra gli esordienti in griglia. Una prova di maturità e velocità eccellente.

In gara 2 Venturini si esalta ancora di più! Nonostante sia la sua seconda gara sulle ruote alte e il suo esordio assoluto in una pista difficile come l’Autodromo del Mugello il dodicenne romano in sella alla Racetech dell’AcademyGP, allo start guadagna subito posizioni e si mette a spingere per replicare la rimonta di gara 1. Concluderà la gara in 9° posizione ma con l’eccellente crono di 2.04.259 e sarà nuovamente in prima posizione degli esordienti.

Manuel Gjomema #12 ha continuato anche in questa gara il suo processo di crescita, consapevole delle prestazioni raggiungibili dalla Racetech, il giovane pilota romano, anche lui al primo anno di gare, sta continuando ad accumulare chilometri ed esperienza.

In qualifica un problema al motore Yamaha 250 della sua Racetech non gli ha permesso di effettuare il turno, costringendo così il team alla sostituzione del motore, motivo per cui in gara 1 Gjomema partirà dalla pit lane. Concluderà la gara in 27° posizione migliorando il suo best lap con un buon 2.10.188, un altro piccolo passo in avanti per lui.

In gara 2 Gjomema parte dal fondo della griglia e riesce a confermare il passo del 2.10 ottenendo anche in questa gara il best lap in 2.10.275. Un inconveniente tecnico alla sua Racetech, probabilmente dovuto da errori di inesperienza alla guida, lo ha costretto purtroppo al ritiro a due giri dal termine della gara.

Il prossimo appuntamento è sul circuito di casa sia per il team AcademyGp che per i suoi piloti. L’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga ospiterà il sesto e ultimo round dell’ELF CIV 2021. Pierfrancesco Venturini e Manuel Gjomema sono quindi chiamati a tirare fuori il meglio dalle loro Racetech per concludere questo 2021 nel migliore dei modi. L’appuntamento è al 9-10 ottobre sul circuito capitolino.

Alessandro Ambrosi