Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Venturini in grande spolvero al Mugello

L’Autodromo Internazionale del Mugello ha ospitato il quinto round dell’ELF Civ 2021 in cui la squadra AcademyGP è scesa in pista nella categoria Premoto3 con Pier Francesco Venturini #33 e Manuel Gjomema #12.

Il week end di gare di Pier Francesco Venturini è iniziato subito bene dal primo turno di libere in cui ha mostrato un gran ritmo sul complicato circuito toscano. Il 2.06.008 ottenuto al primo turno di libere fan ben sperare in vista della qualifica.

In qualifica 1 Venturini commette però un errore dopo pochi giri e ciò non gli ha permesso di effettuare un giro veloce. Chiuderà la qualifica in 24° posizione con un crono inferiore a quelle che erano realmente le sue possibilità. Le speranze di Venturini e del team di partire in una posizione più avanzata vengono però spezzate dal temporale che si abbatte sul circuito toscano proprio in occasione del secondo turno di qualifiche.

In gara 1 Venturini #33 è chiamato ad una grande rimonta in sella alla sua Racetech messa a punto in maniera perfetta dai tecnici della squadra capitanata da Roberto Marchetti. Allo spegnersi dei semafori Venturini parte molto bene ed inizia la sua rimonta insieme ad Alberto Ferrandez e Riccardo Trolese (1° e 2° posizione in campionato). Il passo mantenuto sul 2.05.500 gli ha permesso di recuperare fino alla 7° posizione generale e prima posizione tra gli esordienti in griglia. Una prova di maturità e velocità eccellente.

In gara 2 Venturini si esalta ancora di più! Nonostante sia la sua seconda gara sulle ruote alte e il suo esordio assoluto in una pista difficile come l’Autodromo del Mugello il dodicenne romano in sella alla Racetech dell’AcademyGP, allo start guadagna subito posizioni e si mette a spingere per replicare la rimonta di gara 1. Concluderà la gara in 9° posizione ma con l’eccellente crono di 2.04.259 e sarà nuovamente in prima posizione degli esordienti.

Manuel Gjomema #12 ha continuato anche in questa gara il suo processo di crescita, consapevole delle prestazioni raggiungibili dalla Racetech, il giovane pilota romano, anche lui al primo anno di gare, sta continuando ad accumulare chilometri ed esperienza.

In qualifica un problema al motore Yamaha 250 della sua Racetech non gli ha permesso di effettuare il turno, costringendo così il team alla sostituzione del motore, motivo per cui in gara 1 Gjomema partirà dalla pit lane. Concluderà la gara in 27° posizione migliorando il suo best lap con un buon 2.10.188, un altro piccolo passo in avanti per lui.

In gara 2 Gjomema parte dal fondo della griglia e riesce a confermare il passo del 2.10 ottenendo anche in questa gara il best lap in 2.10.275. Un inconveniente tecnico alla sua Racetech, probabilmente dovuto da errori di inesperienza alla guida, lo ha costretto purtroppo al ritiro a due giri dal termine della gara.

Il prossimo appuntamento è sul circuito di casa sia per il team AcademyGp che per i suoi piloti. L’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga ospiterà il sesto e ultimo round dell’ELF CIV 2021. Pierfrancesco Venturini e Manuel Gjomema sono quindi chiamati a tirare fuori il meglio dalle loro Racetech per concludere questo 2021 nel migliore dei modi. L’appuntamento è al 9-10 ottobre sul circuito capitolino.

Alessandro Ambrosi

View the embedded image gallery online at:
https://www.academygp.it/press/gp-academy.html#sigProId8b86b191a3

  • Letto: 39 volte

Si torna al Mugello!

La pausa estiva è finalmente terminata! Sull’Autodromo Internazionale del Mugello il weekend del 28-29 agosto si torna in pista con le gare dell’ELF CIV 2021.

La squadra Academy GP di Roberto Marchetti è ancora una volta pronta a scendere in pista nella categoria PreMoto3 con Manuel Gjomema #12 e Pier Francesco Venturini #33.

Nonostante lo stop di oltre un mese dall’ultima gara di Misano i giovanissimi alfieri dell’Academy GP hanno avuto l’opportunità di scendere nuovamente in pista in sella alle Racetech Yamaha 250cc.

Manuel Gjomema #12 è sceso in pista proprio nel circuito di casa, Vallelunga, in cui ha potuto continuare il suo percorso di crescita in sella alla moto personale di allenamento. Il quattordicenne è riuscito nel finale di giornata a trovare delle buone sensazioni che sono di buon auspicio per la gara di questo weekend.

Pier Francesco Venturini #33 è sceso in pista sul Circuito del Mugello, in occasione dell’evento organizzato da Roberto Marchetti dedicato ai piloti minorenni per le classi PreMoto3 e SS300. Venturini, per la prima volta in pista sul complicato circuito toscano si è messo subito in luce riuscendo ad abbattere il muro del 2’10’’. Ancora qualche piccolo errore di traiettoria per Venturini ma il bilancio del suo test è assolutamente positivo!

L’appuntamento è sul Circuito Internazionale del Mugello questo fine settimana (28-29 agosto), in occasione del quinto round dell’ELF CIV 2021 in cui i giovani piloti e tutti i tecnici dell’Academy GP saranno nuovamente pronti ad esprimere tutto il loro potenziale.

Alessandro Ambrosi

  • Letto: 100 volte

Ottimo esordio a Misano per Venturini, Gjomema in crescita

Si è appena concluso il week-end di gare sul “Misano Word Circuit Marco Simoncelli” in occasione del quarto round dell’Elf CIV 2021 in cui, la squadra capitanata da Roberto Marchetti ha schierato Manuel Gjomema e Pier francesco Venturini in sella alla Racetech Yamaha 250 nella categoria PreMoto3.

Pierfrancesco Venturini #33 all’esordio assoluto in sella alle 17 pollici ha sorpreso fin da subito riuscendo ad assimilare velocemente il circuito di Misano su cui non aveva mai girato. Nonostante alcuni problemi di setting già nella prima sessione di qualifica si piazza in 21° posizione fermando il crono sul 1.50.914. Nella seconda sessione di qualifiche Venturini non si migliora per pochissimo ma il crono registrato il venerdì gli permetterà di partire dalla 23° casella.

Allo spegnersi dei semafori in Gara 1 Venturini è subito veloce e concluderà la gara in 17° posizione riuscendo a migliorare di oltre 4 decimi il tempo della sua qualifica. In Gara 2 il giovane pilota si esalta particolarmente in una lotta durata tutta la gara con i “ripetenti” Amadori e Villani per la dodicesima posizione. Concluderà la gara in 14° posizione, portando subito a casa dei punti con l’ottimo tempo di 1.49.828 classificandosi come terzo pilota esordiente in pista.

Manuel Gjomema #12 ha ripreso fin dal primo turno il ritmo che aveva trovato in occasione del secondo round disputatosi proprio sul circuito di Misano. Nel primo turno di qualifiche Gjomema ferma il cronometro sul 1.52.465, il suo crono gli varrà come best lap personale anche nelle qualifiche 2. Scatterà quindi dalla 31° casella.

In Gara 1 Gjomema trova ritmo e riesce a recuperare qualche posizione, concludendo la gara in 22° posizione con il crono di 1.52.876. Anche in Gara 2 il giovane pilota anche lui esordiente nella categoria riesce nella rimonta di alcune posizioni concludendo la gara in 23° posizione.

Il resoconto del week-end è positivo per tutta la squadra Academy che è consapevole di aver intrapreso, insieme ai suoi due piloti, un percorso di crescita in sella alle Racetech Yamaha che si sono sempre mostrate molto veloci in tutte le gare disputate fino a questo momento.

L’appuntamento è in occasione del quinto round dell’Elf CIV 2021 sull’Autodromo del Mugello il fine settimana del 28/29 agosto.

Alessandro Ambrosi

View the embedded image gallery online at:
https://www.academygp.it/press/gp-academy.html#sigProId91ebc4b230

  • Letto: 76 volte

A Misano il debutto di Venturini

Il quarto round dell’Elf Civ 2021 è ormai alle porte ma c’è una grande novità in casa AcademyGp che sul Misano Word Circuit “Marco Simoncelli” presenta il suo nuovo alfiere: Pierfrancesco Venturini al debutto assoluto sulle 17 pollici, il dodicenne affiancherà Manuel Gjomema per il resto della stagione.

Venturini #3 ha un passato recentissimo sulle minigp RMU 50 con le quali ha corso fino a pochi giorni fa nel contesto del CIV Junior, la sua “stazza” però non gli permette di esprimersi come potrebbe. Il patron del team AcademyGP Roberto Marchetti ha voluto dare l’opportunità di fare il salto di categoria a stagione ancora in corso. Venturini ha svolto 2 giornate di test in sella alla Racetech targata AcademyGp facendo registrare fin da subito dei crono interessanti. Il giovanissimo pilota romano si è anche lui detto molto soddisfatto.

“Mi sono trovato molto bene, la moto mi è piaciuta subito e il setting era molto preciso; sono contento di essere entrato a far parte di questa squadra con cui mi sono trovato molto bene ed ho un ottimo rapporto con Roberto.”

Queste le sue dichiarazioni al termine dei test. Ora lo attende il debutto in sella alle 17 pollici sulla pista di Misano in occasione del quarto round dell’ELF CIV 2021.

“Sono emozionato e contento per questo debutto, gareggiare su una pista del mondiale sarà bellissimo, sono sicuro che mi divertirò.” Queste le dichiarazioni in vista del week-end di gara.

Manuel Gjomema è anche lui pronto ad affrontare la gara di Misano, dopo i risultati in crescendo ottenuti durante le prime tre gare si torna finalmente in una pista in cui Gjomema ha già gareggiato riuscendo a centrare la qualificazione per poi rimontare nelle due gare. I chilometri effettuati su questa pista potranno dare a Gjomema un ulteriore spinta verso gli step di crescita che sta effettuando grazie a tutto il lavoro del team AcademyGP.

L’appuntamento è con il quarto round dell’Elf CIV 2021 sul Misano Word Circuit “Marco Simoncelli” per il week-end del 30-31 luglio.

Alessandro Ambrosi

  • Letto: 171 volte

Gjomema in crescita anche a Imola

È l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il palcoscenico del terzo round dell’Elf CIV 2021 in cui Manuel Gjomema in sella alla Racetech dell’AcademyGp ha continuato il suo percorso di crescita con le 17 pollici dopo il suo recente trascorso nelle moto da 10 pollici.

Il week-end di gara, più corto rispetto al solito, ha messo a dura prova Gjomema che, oltre ad essere al primo anno di gare a ruote alte ha anche fatto il suo esordio assoluto sul complicato circuito di Imola. La prima sessione di prove libere del venerdì inizia positivamente per Gjomema che sul finale riesce a fermare il crono sul 2.14.905.

La Q1 del venerdì pomeriggio non regala però la stessa gioia a Gjomema che, complice una scivolata in variante bassa al primo giro lanciato non è riuscito a completare un giro valido. L’alfiere dell’AcademyGp reagisce molto bene nella Q2 del sabato riuscendo ad agguantare la qualificazione alla gara con il buon crono di 2.12.451 corrispondente alla 31° casella in griglia di partenza.

Allo start di Gara 1 Gjomema riesce ad agganciarsi ad un gruppetto di piloti davanti a lui che lo avrebbe portato a migliorarsi ma un problema elettrico alla sua moto lo costringe al ritiro. L’ottimo lavoro svolto dai tecnici dell’AcademyGp ha permesso a Gjomema di prendere parte alla sessione di warm-up con la moto sistemata in ogni particolare, permettendogli di abbassare notevolmente il crono della qualifica, 2.11.087 e la 26° posizione nel warm-up fanno ben sperare in vista di gara 2.

In Gara 2 Gjomema parte bene ma dopo pochi giri la gara viene interrotta a causa di una bandiera rossa. Il “re-start” è di 8 giri, una gara breve in cui è fondamentale partire bene. Durante il giro di allineamento iniziano a cadere qualche goccia di pioggia, la condizione della pista diventa quindi molto difficile da interpretare. L’esperienza di Manuel, messa ancora a dura prova, non gli permette di essere veloce nei primi giri come avrebbe potuto. Concluderà la gara in 25° posizione con best lap in 2.11.794.

“Peccato per aver perso molto terreno nei primi giri, con le gocce di pioggia che cadevano non sono riuscito a trovare il feeling giusto per spingere quanto volevo.” Queste le sue dichiarazioni al termine di Gara 2.

Ancora molti chilometri effettuati da Gjomema che gli permettono di accumulare esperienza in questo suo primo anno di gare sulle 17 pollici. Il prossimo appuntamento è il week-end del 31 luglio – 1° agosto sul circuito di Misano, pista in cui Gjomema ha già corso in occasione del secondo round di questo 2021.

Alessandro Ambrosi

View the embedded image gallery online at:
https://www.academygp.it/press/gp-academy.html#sigProIdf4e7822320

 

  • Letto: 82 volte

Terzo round ELF Civ a Imola!

Finalmente è arrivato il momento del terzo round dell’ELF Civ 2021 che si svolgerà sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il week-end del 3-4 luglio. La squadra AcademyGP, capitanata da Roberto Marchetti, prenderà parte alla competizione con Manuel Gjomema nella classe PreMoto3 a seguito del prematuro ritiro di Kevin Milani che a causa delle difficoltà riscontrate a Misano ha scelto di non azzardare la partecipazione alla gara di Imola data l’impossibilità di girare in questa pista molto impegnativa per tutti gli esordienti.

Discorso differente per Manuel Gjomema #12 che nel lungo periodo di pausa tra la gara di Misano e la gara di Imola ha continuato ad effettuare chilometri per accumulare più esperienza possibile in sella alla Racetech Yamaha targata AcademyGP. Due giornate di test sono state effettuate dal giovane centauro, l’8 giugno sul circuito capitolino di Vallelunga e il 21 giugno sul circuito del Mugello.

Questo week-end di gara Gjomema sarà chiamato ad assimilare il più velocemente possibile il complicato circuito di Imola che con i suoi “sali-scendi”, con i suoi curvoni veloci mixati all’impossibilità di effettuare dei test è sicuramente il circuito più complicato del calendario, specialmente per chi è esordiente come Manuel.

Tutto il team AcademyGp sarà pronto ad aiutare, con professionalità ed esperienza, in tutto per tutto Gjomema nel difficile percorso di crescita e di assimilazione della pista di Imola.

L’appuntamento è con le prove libere del venerdì mattina sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola in occasione del terzo round dell’ELF Civ 2021 con la categoria PreMoto3.

Alessandro Ambrosi

  • Letto: 135 volte

Guarnieri opaco a Varano

Nel fine settimana del 27 giugno 2021 si è disputato a Varano dè Melegari il terzo round del campionato MotoEstate. Alessio Guarnieri in sella alla Beon Moto3 Evo ha avuto un approccio molto positivo nelle prove ufficiali stampando l’ottimo crono di 1.13.32 già nella Q1. Nella terza tornata della seconda qualifica Guarnieri è caduto alla curva 3 coinvolgendo Andrea Raimondi. Qualifica finita anzitempo.

Casella di partenza numero sette per il neofita Guarnieri che ricordiamo è alla sua terza gara nel motociclismo. Uno start infelice lo relega in fondo al gruppo ma che non lo scoraggia. I primi giri li ha affrontati con un discreto ritmo ma con l’acutizzarsi del dolore provocato dalle piaghe alle mani il sedicenne svizzero porta a casa un’opaca P10.

Il padre del pilota ha annunciato che non prenderà parte al round 4 di Cervesina per motivi personali. 

Ufficio stampa AcademyGP

View the embedded image gallery online at:
https://www.academygp.it/press/gp-academy.html#sigProId2e4f62cf3f

 

  • Letto: 118 volte

Guarnieri veloce verso la meta

Il trofeo MotoEstate inaugura il rinnovato autodromo Angelo Bergamonti di Cremona con una grande partecipazione di piloti. Il tracciato ha subito nell’inverno scorso un remake nel primo settore proprio per alzare il livello di sicurezza richiesto dalla federazione motociclistica italiana e un grande ampliamento dei servizi come la nuova tribuna e l’allargamento della zona paddock.

Il sedicenne Alessio Guarnieri in sella alla Beon Moto3 dopo le prove libere del sabato si è concentrato sulle due prove ufficiali del pomeriggio e i risultati sono arrivati alla fine della Q2. Partito dal test di domenica 23 con un certo smarrimento, Guarnieri è riuscito proprio nelle ultime tornate a fermare il cronometro su 1.45.00, 2,9 secondi più veloce del test.

La gara è un crescendo di best lap personali. Dopo un avvio velocissimo Guarnieri perde qualche posizione alla curva2 complice un “lungo”. Non si perde d’animo e comincia a guidare in maniera a volte aggressiva. Questa foga non gli impedisce in ogni caso di abbassare il suo best lap arrivando al crono di 1.44.10 già alla settima tornata, per chiudere in bellezza con 1.44.00.

Guarnieri è alla sua seconda gara ma già si fa apprezzare per una dote tecnica fuori dal normale. Nessun passato di minimoto o minigp per lui ma solo una grande voglia di fare bene. A fine giugno si ritornerà sul circuito di Varano dè Melegari dove si è effettuato il primo round 2021.

Ufficio stampa AcademyGP

View the embedded image gallery online at:
https://www.academygp.it/press/gp-academy.html#sigProId6d5a93d9b5

  • Letto: 177 volte

Guarnieri inaugura Cremona Circuit

Il prossimo fine settimana del 29-30 maggio 2021 vedrà scendere in pista Alessio Guarnieri in sella alla Beon Moto3 del sodalizio laziale.

Teatro del secondo round del MotoEstate sarà l’autodromo Angelo Bergamonti che inaugura così l’ingresso del circuito cremasco nell’egida F.m.i.  Il tracciato nell’inverno scorso ha subito profondi cambiamenti per adeguare gli elevati standard di sicurezza richiesti dalla federazione italiana e non ultimo l’ottimizzazione degli spazi e servizi paddock. 3702 metri la lunghezza, con un rinnovato asfalto e una nuova tribuna in fase finale di realizzazione.

Guarnieri ha effettuato domenica 23 un test con la squadra al completo per affrontare la seconda tappa del campionato nel migliore dei modi. Oltre 50 tornate per lui migliorando il suo best personale proprio nelle ultime tornate. Una messa a punto ideale nel reparto sospensioni ha favorito il feeling con la Moto3 motorizzata yamaha 450 in versione standard. Un ringraziamento particolare è indirizzato ad Andreani Group partner tecnico della squadra romana.

Appuntamento quindi al 29-30 maggio per il round 2 del MotoEstate. News tramite gli abituali canali social.

Ufficio stampa AcademyGP

  • Letto: 159 volte
Sottoscrivi questo feed RSS