Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

AcademyGp, pronti per una nuova avventura!

Debutto al Civ Junior! Novità in arrivo in casa AcademyGp. Una costante evoluzione per andare alla ricerca del meglio per i suoi piloti.

Nel 2021 la squadra capitanata da Roberto Marchetti farà il suo debutto nel CIV Junior nelle classi MiniGp 50 e nel campionato monomarca Aprilia Sport Production. I piloti che prenderanno parte a queste due categorie sono Mattia Rutigliano e Angelo Mottola. Rispettivamente dieci ed undici anni, i ragazzi hanno dalla loro parte l’esperienza per aver già corso in categorie precedenti.

Mattia Rutigliano si è laureato quest’anno Campione Italiano Mini motard in sella alla Ktm 65 e la voglia di passare ad una categoria superiore gli ha fatto scegliere le 12 pollici motorizzate 50 2t, una categoria in cui i giovani piloti possono esaltare le proprie doti grazie all’efficacia della mini gp e del motore 2 tempi che storicamente accresce le doti di guida nei giovani piloti.

Angelo Mottola, dopo l’esperienza fatta la scorsa stagione in sella alla mini gp 50 ha deciso di mettersi in gioco nel campionato organizzato da Aprilia ed Ohvale che si corre con le Aprlia rs 250 Sport Production con motore 4 tempi. La moto, essendo una 17 pollici permette ai piloti di approcciarsi alle ruote alte.

Questa nuova esperienza per il team AcademyGP permetterà di proseguire l’obiettivo di incoraggiare la crescita di giovani piloti perseguito da tutto il team nel corso degli anni. A disposizione dei piloti sarà messa l’intera squadra impegnata anche nel CIV Premoto3 data la loro invidiabile esperienza e i risultati raggiunti in appena due anni di gare.

Alessandro Ambrosi

  • Pubblicato in PreMoto3

CIV-PREMOTO3 si riparte da Imola

Il circus dell’Elf-Civ riprende l’attività il fine settimana del 30 giugno sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. Due lunghi mesi di distanza dal secondo round tenutosi al Mugello hanno agevolato la ricerca e lo sviluppo per affinare le già ottime prestazioni della Racetech. Nuovi particolari sono stati testati da Jacopo Hosciuc pilota di punta della squadra AcademyGP.

In occasione del test del 9 giugno proprio sul circuito di Imola, Hosciuc ha avuto modo di assimilare le nuove sensazioni di fiducia soprattutto sull’anteriore. In questa occasione sono stati testati anche i nuovi pneumatici Dunlop che equipaggeranno dal terzo round in avanti tutta la classe PreMoto3.

La squadra AcademyGP, new entry nel panorama dell’Elf-Civ 2019, si presenta al completo sulle rive del Santerno forte di un mix di esperienze pluriennali. La squadra capitolina che fa capo al team manager Roberto Marchetti si avvale dell’ausilio del Capo tecnico Gennaro Citarella e dei meccanici Marco Giglio e Luca Barbareschi. La telemetria è affidata allo studente di ingegneria Riccardo Ioli mentre la logistica è responsabilità di Carlo Galli.

Nuova la squadra, nuova la moto. Racetech è il nome dato ai telai prototipi prodotti su specifiche esclusive. Un prodotto artigianale ed interamente italiano che ad oggi è in terza posizione (-3 punti dalla seconda piazza)  nella speciale classifica riservata ai costruttori.

Jacopo Hosciuc, tredicenne di origini rumene, è andato molto vicino alla vittoria di gara2 del secondo round del Mugello. Secondo al fotofinish, Hosciuc ha condotto la gara per otto degli undici giri previsti. Si ripresenta quindi al terzo round di Imola con la voglia di chi ha perso una vittoria negli ultimi metri… Sua la terza posizione in classifica a 3 punti da Filippo Bianchi e 38 da Luca Lunetta leader a punteggio pieno.

La programmazione televisiva prevede la trasmissione in diretta tramite il portale www.elenvensports.it  sezione Civ .

Di seguito gli orari:

- Sabato 29/6 ore 15.20 (start 15.35)

- Domenica 30/6 ore 16.10 (start 16.25)

CLASSIFICA PILOTI CLASSIFICA COSTRUTTORI
icona pdf icona pdf

Ro.Ma.

  • Pubblicato in PreMoto3

Campionato CIV

1911. E’ questo l’anno da cui parte la storia della velocità in Italia, con il primo Campionato Motociclistico su strada. Da li in poi sono state tante le tappe che ci hanno portato al CIV così com’è oggi. C’è stata la gloriosa era dei circuiti cittadini, con il grande “Ago” a trionfare, passando poi per quella degli Autodromi, fino ad arrivare alla rivoluzione del 2000, che ha visto, di fatto, nascere il CIV. Una storia avvincente fatta di uomini uniti da una grande passione: la moto.

La Premoto3 equipaggiata con motori 250 4t è la classe entry level. Ragazzi tra i 12 e 14 anni si sfidano sui circuiti tra i più prestigiosi nel panorama italiano e mondiali. Parliamo di Imola, Misano, Mugello e Vallelunga. Oltre alla Premoto3, in pista si sfidano i protagonisti delle classi Moto3 (dai 14 anni), Superbike e Supersport. Senza dimenticare la Sport300. Il tutto organizzato in 12 round divisi in 6 weekend di gare. Il livello è altissimo, testimoniato dalle case impegnate nel CIV (Tm, Aprilia, Ducati, Yamaha, Kawasaki, solo per citarne alcune) e dai fornitori di pneumatici (Dunlop, Michelin, Pirelli). Un campionato che nel corso degli anni ha formato piloti come Pirro, Petrucci. E poi ancora Fenati, Locatelli, Morbidelli,Bagnaia e Bezzecchi, Marini. Tutti nomi che hanno corso o corrono attualmente nel mondiale. Perché è proprio questo l’ultimo gradino, rivolto soprattutto ai giovani: il mondiale. 

6 fine settimana di doppie gare (con gara1 al sabato e gara 2 alla domenica) in scena, come sempre, nei migliori circuiti italiani.

I nostri risultati:

2019 – Jacopo Hosciuc 5° assoluto:

Misano: gara1 P3 gara2 P3

Mugello: gara1 P7 gara2 P2

Imola: gara1 rit. Gara2 rit.

Misano: gara1 P7 gara2 P2

Mugello: gara1 P5 gara2 Rit.

Vallelunga. Gara1 P5 gara2 P16

2020 –

Demis Mihaila 3° assoluto:

Mugello: gara1 rit. Gara2 P6

Misano: gara1 P8 gara2 P5

Imola: gara1 P1 gara2 P4 (record 2.04.61 in gara1)

Vallelunga: gara1 P1 gara2 P1 (pole position e best lap gara1)

Cristian Basso 8° assoluto:

Mugello: gara1 P3 gara2 P9

Misano: gara1 P13 gara2 P9

Imola: gara1 P7 gara2 P8

Vallelunga: gara1 P9 gara2 P17

Leonardo Zanni 11° assoluto:

Mugello: non partecipato per limite età

Misano: gara1 P9 gara2 P7

Imola: gara1 P5 gara2 P3

Vallelunga: gara1 rit. Gara2 P26

 

  • Pubblicato in Moto3

ASPIRANTI CAMPIONI CERCASI!

AVRAI 14 ANNI ENTRO APRILE 2017?

L’Academy IGP, progetto giovanile del moto club 250 GP, è lo strumento più economico per recuperare i giovani talenti che per i più svariati motivi (infortuni, carriera tardiva, economici ecc.) non sono rientrati nella classe PreMoto3 o Moto3. Academy IGP non è una “scorciatoia” ma una forgiatura di futuri campioni.

Le  “borse di studio sportive” – che abbattono i costi a 1000 euro a gara per pilota – comprendono la fornitura delle moto (Honda 125 RS in configurazione GP), assistenza tecnica, manutenzione ordinaria e straordinaria, carburante speciale, casco Arai RX7V.

I giovani piloti, da 14 a 16 anni, potranno contare sul supporto, in pista e nei box, di piloti e tecnici di provata esperienza. 

Il campionato International Grand Prix 125-250, è articolato in otto gare e farà tappa in Francia – Paul Ricard, Mugello, Misano, Imola , Vallelunga-gara doppia, Varano e Cervesina. Motodromi di fama internazionale, ideali per sviluppare tutti i fondamentali della guida nonché facilmente raggiungibili da ogni parte d’Italia. 

Dal punto di vista della comunicazione, la visibilità è garantita dalla produzione di contenuti testuali, fotografici e video – prima, durante, e dopo ogni gara – curati da un'agenzia di professionisti e diffusi ai partner ufficiali del campionato ed alla stampa di settore, oltre che sui canali ufficiali del campionato IGP (sito web, YouTube, Facebook, newsletter, etc.), al fine di massimizzare l’esposizione mediatica e garantire la massima visibilità agli sponsor. 

L’accademia è ufficialmente aperta. Aspiranti campioni cercasi! 

Inviare i curriculum sportivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Pubblicato in 125GP
Sottoscrivi questo feed RSS