Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Imola: che spettacolo!

  • Letto 100 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza Imola: che spettacolo!
Vota questo articolo
(2 Voti)

Academy GP si prende tutto nel week-end di Imola! Tre giorni di gara condotta in maniera magistrale hanno portato la squadra romana alla vittoria in gara1 con Demis Mihaila e il terzo posto di Leonardo Zanni in gara 2 alla sua seconda gara in sella alla Racetech. Già dalle prove di qualifica le moto dell’Academy GP hanno iniziato a far vedere di che pasta sono fatte mettendo in condizione i piloti di agguantare la quarta posizione con Demis Mihaila (2.05.980) l’ottava casella con Leonardo Zanni (2.06.681) e la decima con Cristian Basso (2.06.735). A conferma dell’ottimo lavoro svolto la classifica della velocità di punta riporta le tre Racetech targate Academy nelle prime quattro posizioni della speciale classifica.

Per Demis Mihaila lo start in gara 1 non è eccezionale e questo permette ai suoi concorrenti di prendere del margine dal pilota romano. Conscio dei suoi mezzi il dodicenne dei Talenti Azzurri ha iniziato a martellare giri veloci su giri veloci riuscendo ad abbattere anche il record della pista con il crono di 2.04.611 fino ad agguantare la prima posizione. Posizione dalla quale ha continuato a martellare su tempi record che gli hanno permesso di portare al termine la gara in prima posizione. “Dopo la partenza non eccellente mi sono messo a spingere e ho ripreso il gruppetto di testa. Li ho passati e me ne sono andato. È bellissimo riuscire a vincere la mia prima gara all’ELF Civ!” così il giovane pilota ha commentato la vittoria di gara 1. Prima vittoria anche per il team capitanato da Roberto Marchetti che si è detto molto soddisfatto di vedere i frutti del duro lavoro svolto in sole due stagioni nel contesto del Campionato Italiano Velocità.

In gara 2 Demis scatta molto bene e da subito riesce ad essere nel gruppo di testa, una gara tiratissima con una bagarre a 4 per la vittoria con protagonisti Demis Mihaila e Leonardo Zanni. Sul traguardo Demis passa in quarta posizione dopo un ultimo giro fatto di sorpassi e contro sorpassi. “Mi dispiace non essere riuscito a spingere come in gara 1 e sono ancora più dispiaciuto perché questo quarto posto condiziona un po’ le sorti del mio campionato.”

Leonardo Zanni in gara 1 non è stato eccezionale in partenza e questo start ha condizionato la sua gara. Sulla bandiera a scacchi Zanni passa in quinta posizione ma resta un po’ di rammarico per la partenza considerando poi le prestazioni fornite in gara dal dodicenne romano. “La moto funzionava bene e sapevo di poter fare una bella gara peccato per quelle posizioni perse in partenza che non mi hanno permesso di agganciarmi ai piloti di testa. Ci riproverò in gara 2.

In gara 2 la partenza di Zanni è decisamente migliore. Guadagna due posizioni e si mette a martellare sul passo del 2.05.0 per rimanere agganciato ai primi. Con una tornata eccezionale stampa il suo giro veloce con 2.04.784. Nonostante la bagarre, “La Pulce”, strappa il terzo gradino del podio al Demis Mihaila riuscendo a difenderla magistralmente. “Grazie alla scia, nell’ultimo giro sono riuscito a passare Demis e volevo prendermi la seconda posizione ma avevo un po’ troppo distacco per attaccarla così mi sono concentrato per proteggere il podio. Sono contentissimo di come sia andata la gara e il week-end in generale. Ora rimane solo da far bene a Vallelunga, la pista di casa.” Con queste parole il pilota Academy GP ha commentato il podio alla sua seconda gara in sella alla Racetech.

Cristian Basso in gara 1 parte bene ma purtroppo è rimasto un po’ indietro a causa di una lotta con altri piloti che non lo hanno messo in condizione di spingere come voleva per provare a raggiungere i piloti di testa facendogli chiudere la gara in settima posizione. “Mi dispiace di aver perso tempo nei primi giri perché non mi sono potuto agganciare ai piloti davanti e ciò ha condizionato la mia gara. Ho chiuso settimo che è comunque un buon risultato ma resta un po’ di rammarico.

In gara 2 la storia si è purtroppo ripetuta con Basso che, non riuscendo a risalire nelle posizioni di testa i primi giri, si è trovato a lottare nel secondo gruppo di piloti chiudendo la gara in ottava posizione. “Come ieri purtroppo mi sono trovato in battaglie con altri piloti che sicuramente mi hanno rallentato e non sono riuscito a liberarmene abbastanza in fretta per pensare alla rimonta.

Il week-end di Imola ha regalato alla squadra Academy GP delle immense soddisfazioni. Prima vittoria in gara 1, Terzo gradino del podio in gara 2 e tutte e tre le moto nelle prime 10 posizioni in ogni turno di prove e gare.. Modo migliore per arrivare alla gara di casa a Vallelunga non può esserci. L’ appuntamento è al 17/18 ottobre per il round 4 dell’Elf Civ 2020 proprio sul circuito romano.

Alessandro Ambrosi

La classifica:

1° Cristian Lolli             98

2° Guido Pini                91

Demis Mihaila         67

4° Edoardo Liguori        65

Cristian Basso         50

5° Riccardo Trolese       50

6° Alessandro Sciarretta 45

Leonardo Zanni       43