Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Ambrosi profeta a Magione

  • Letto 246 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza Ambrosi profeta a Magione
Vota questo articolo
(2 Voti)

Il fine settimana del 23 giugno si ricorderà non solo per il caldo torrido ma anche per la bella prestazione del pilota AcademyGP Alessandro Ambrosi.

Il perugino nonostante la pressione dovuta alla massiccia presenza di amici e parenti, ha portato a termine il percorso di apprendistato in 125gp sul tecnico circuito del Borzacchini di Magione.

Già dalla prima prova libera del venerdì Ambrosi è riuscito a raggiungere il crono di 1.25.00 per poi ripetersi nella libera 2 con 1.26.30 nonostante il primo settore fosse stato reso impraticabile per la presenza di olio.  Il sabato nella prima prova ufficiale Ambrosi da il meglio di se conquistando la sesta piazza della classe 125 con il buon crono di 1.22.72. Per la seconda prova ufficiale Ambrosi si presenta in pista con gomme nuove ma complice un piccolo calo di concentrazione forse dovuto al caldo umido, non è riuscito a migliorare il crono del mattino.

Lo schieramento lo vede in settima fila, essendo la gara mista con le classi 250gp e sp. Allo spegnersi del semaforo Ambrosi scatta bene ma un contatto tra due piloti tra la curva 1 e 2 decreterà l’annullamento dello start. La nuova partenza data dopo alcuni minuti non è congeniale per il pilota AcademyGP. Diverse tornate lo hanno visto protagonista di duelli con moto di classe diversa e in effetti la differente accelerazione lo ha messo a dura prova. Nella classifica di classe Ambrosi finisce comunque quarto e cosa più importante, compie il suo best lap proprio all’ultima tornata con il crono di 1.22.44 migliorando il tempo della qualifica.

Prossimo appuntamento per il pilota della 125gp sarà sull’autodromo di Franciacorta il fine settimana del 21 luglio 2019 nel contesto del MotoEstate.

Ro.Ma.